Eventi e Svago

ASTORGA E IL RITORNO AI TEMPI DEI ROMANI

La festa de Astures y Romanos celebra l’abbandono dell’Imperatore di Roma e il suo ritiro da Asturics Augusta. Questa festa ci celebra sempre l’ultima settimana di Luglio di ogni anno.

Ci si trova ad Astorga, un comune spagnolo di 12039 abitanti nella provincia di Castiglia Leon nella parte nord-orientale della Spagna. Vanta più di 2000 anni di storia, questa città medievale ha la fortuna di avere da una parte resti romani e dall’atra edifici più moderni come il palazzo episcopale progettato da Antonio Gaudi.

Una festività sentita molto a livello locale, ma che durante gli anni ha acquistato una certa importanza anche a livello turistico, ma non per questo ha perso la sua spiritualità. Nel programma del festival sono presenti diverse attività tutte a tema romano.

Si potrà assistere al circo romano nella Plaza de Toros de Astorga, uno scontro tra gladiatori come se si tornasse indietro nel tempo. Si può inoltre visitare l’accampamento Austur- Romano e il mercato sempre romano.

 

I turisti possono intraprendere il percorso romano che tocca tutti i punti di interessa archeologico romano, i vari resti che sono rimasti nella città.

In questa settimana si celebra anche la giornata gastronomica in cui le persone posso deliziare il proprio palato con i prodotti tipici della regione Leon in chiave storica.

Giovedì si tiene il concorso per le vestali, queste ragazze provengono dalle famiglie più prestigiose della città. La vestale madre a sua volta avrà il compito di scegliere le vestali più piccole, le quali dovranno controllare che il fuoco sacro sia sempre accesso.

Il festival si conclude domenica con “Desfile de los vencedores” ovvero una parata romana che percorrerà le vie storiche della città dalla Cattedrale fino a Plaza Mayor. Inizia alle 8 di sera e al suo termine si concluderà’ anche il festival.

Related Post

Tags: ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*