Eventi e Svago

Come si festeggia la notte di San Juan a Valencia

In questo articolo vi raccontiamo come si festeggia la notte di San Juan a Valencia.

La festa di San Juan si celebra tra la notte del 23 e 24 di Giugno e con essa si dá ufficialmente il benvenuto all’estate. É la notte piu corta dell’anno, ma sicuramente quella vissuta con più intensità dai Valenciani.

Durante questa notte si accendono falò sulla spiaggia e gruppi di famiglie e amici si riuniscono per cenare, divertirsi, stare insieme e festeggiare l’avvento dell’estate.

Giá dal primo pomeriggio la città si riversa sulla spiaggia per recuperare la legna, che la la giunta comunale mette a disposizione, per fare falò e dare inizio ai rituali di questa festa.

 

Rituali della festa di San Juan

Alla Festa di San Juan e al Santo stesso sono collegati moltissimi riti e credenze, riminiscenze di antichi culti che celebrano l’arrivo del solstizio d’estate.

In seguito alla cristianizzazione di questa festa, la notte tra il 23 e il 24 di Giugno si é convertita in una notte santa, sacra e di purificazione, senza però perdere la sua aurea magica e pagana.

Il Fuoco è uno dei tre simboli in cui si basano i rituali ancestrali di questa notte. È l’elemento purificatore che ci libera dalla sfortuna e dalla cattiva sorte.Salto del fuoco nella notte di San Juan

L’acqua è il secondo simbolo di San Juan, si dice che durante questa notte tutta l’acqua abbia proprietà curative e rigenerative ed è evidente il collegamento con San Giovanni Battista.

Infine il terzo elemento della festa sono le erbe e le piante (che venivano bruciate nel fuoco) si credeva infatti che durante questa notte moltiplicassero i propri benefici e le proprietà curative.

La tradizione vuole che allo scoccare della mezzanotte si saltino 7 onde e si attraversi il falò per allontanare le energie negative.

 

Origini delle Festa di San Juan

Le origini di questa festa, oggi divenuta cristiana, sono legate ai cerimoniali pagani del solstizio d’estate.

Nella cultura celtica i druidi celebravano l’arrivo del solstizio d’estate accendendo grandi falò, propiziando la benedizione della terra, del bestiame e delle loro comunità.

Come si festeggia la notte di San Juan a ValenciaI Greci allo stesso modo, accendevano fuochi purificatori in onore di Apollo, il dio del sole e della luce. Anche i Romani dedicarono alla dea Minerva una festa con il fuoco come protagonista.

La tradizione Cristiana celebra la notte di San Juan (San Giovanni Battista) il 24 di Giugno in omaggio alla nascita del santo da cui prende il nome. Potrebbe dunque essere un adattamento della festa pagana del solstizio d’estate alle tradizioni bibliche basate sui grandi falò che Zaccaria, il padre del santo, fece per la nascita del figlio.

 

 

Volete venire a vivere a Valencia? In questo articolo vi diamo 5 buoni motivi per trasferirvi nella città di Valencia!

Related Post

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*