Lavorare e Studiare in Spagna / Trovare Casa

Costo della vita in Spagna: confronto tra Madrid, Barcellona e Valencia

Raccogliendo i dati del sito Numbeo riferiti al costo della vita nelle varie città del mondo, abbiamo confrontato l’attuale situazione economica di Madrid, Barcellona e Valencia.

Sotto alcuni aspetti le divergenze tra le tre realtà della Spagna sono notevoli e vanno prese in seria considerazione prima di decidere quale potrebbe essere la meta giusta per una nuova esperienza.

– AFFITTI

Non sorprende che nella capitale i costi degli affitti siano più alti. A Madrid per un appartamento con una camera da letto in centro si pagano in media 800€ al mese, che possono scendere fino a 550€ se si decide di prendere casa in periferia. A Barcellona i prezzi sono più bassi, intorno ai 700€ in centro e ai 500€ fuori città. Ma è a Valencia che possiamo trovare i migliori affari per quanto riguarda gli alloggi in affitto: ce la si cava in media con 380€ al mese in centro (meno della metà che nella capitale!).

CASA

Per acquistare la proprietà di un appartamento in centro Madrid, come in centro Barcellona, servono circa 5000€ al m², a Valencia ne servirebbero 3250. Fuori dal centro Madrid si conferma la più cara con 2925€ contro i 2500 di Barcellona e i “soli” 1650 di Valencia.

–  BOLLETTE

La prima sorpresa sul tema delle bollette: Madrid è la città meno cara tra le tre prese in considerazione! Per acqua, luce, rifiuti e gas a Valencia bisogna pagare ben 145€ al mese (ipotizzando di avere un appartamento di 85m²). Nella capitale della Catalunya il costo si abbassa ma non di molto, fino a circa 140€. A Madrid invece si pagherebbero 95€ al mese, il 52% in meno che a Valencia!

– TRASPORTI

Per i mezzi pubblici un biglietto di corsa singola costa 1.50€ a Madrid e Valencia, 2€ a Barcellona. Per quanto riguarda gli abbonamenti mensili le due città maggiori si assestano entrambe intorno ai 50€, mentre la più piccola Valencia arriva intorno ai 40€. Per quanto riguarda i Taxi la città più economica è Barcellona. A Valencia la tariffa base è di ben 5€, il doppio che nelle altre città. In Spagna la benzina costa meno che in Italia: 1.44€ al litro nella capitale, 1.42€ a Barcellona e Valencia.

– SPESA

Gli scarti variano in base ai prodotti ma in media Barcellona è la città più cara per la spesa alimentare, soprattutto per quanto riguarda frutta e verdura. Poche differenze tra Madrid e Valencia, con un leggero vantaggio di quest’ultima in prodotti come latte, riso, pane e frutta fresca. Una curiosità: un pacchetto di sigarette Marlboro costa meno a Valencia, 4.20€ contro i 4.45€ delle altre due città!

– RISTORANTI

Per chi ama mangiare fuori Valencia è la città giusta. A Madrid e Barcellona i prezzi sono simili, circa 10€ per un pranzo fuori e circa 50€ per una cena di tre portate per due persone in un ristorante di medio livello.  A Valencia ce la si cava invece con 9€ a pranzo e con 40€ per la cena “galante”. Anche mangiare al fast-food conviene a Valencia: solo 6€ per un menu, 1€ in meno che nella capitale. Una buona notizia per chi ama concedersi una cervezita ogni tanto: una birra media a Valencia costa solo 2€!

– STIPENDI

Abbiamo parlato dei soldi che uscirebbero dalle nostre tasche in Spagna, vediamo ora quelli che in media entrano nei portafogli dei lavoratori a Madrid, Barcellona e Valencia. La capitale, dove il costo della vita è in genere più alto, è anche quella che offre salari più alti. Lo stipendio medio a Madrid è infatti di 1850€ netti al mese. A Barcellona si guadagna circa il 9% in meno, lo stipendio medio è di 1697€. A Valencia, che offre costi della vita vantaggiosi, il potere d’acquisto viene bilanciato dal valore più basso dei salari. Lo stipendio medio a Valencia si aggira infatti intorno ai 1400€.

 

Luca Cattaneo

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*