Lavorare e Studiare in Spagna

Lavorare in fattoria: in Spagna con il programma WWOOF!


World-Wide Opportunities on Organic Farms (WWOOF Opportunità globali nelle fattorie biologiche) è un’organizzazione che mette in contatto le fattorie biologiche con chi voglia, viaggiando, offrire il proprio aiuto in cambio di vitto e alloggio. Questo permette a persone che vivono realtà urbane o hanno vissuto in campagna nel proprio paese di toccare con mano l’esperienze di vita e la scelta dell’agricoltura biologica nel proprio paese o all’estero.

 

L’associazione, avviata in Inghilterra nel 1971, nacque dall’idea di Sue Cuppard. Vissuta in campagna e trasferitasi a Londra, Sue iniziò a sentire la mancanza della vita di fattoria: da questa nostalgia l’idea di mettere in contatto gli agricoltori alla ricerca di aiuto e i giovani londinesi volenterosi che desideravano trascorrere il fine settimana in mezzo alla natura.

Fare richiesta per diventare un “wwoofer” in Spagna è semplice: potete trovare il procedimento spiegato passo dopo passo  qui sul sito ufficiale

Il costo per essere inseriti nella lista dei volontari è di 20€ all’anno per persona, 25€ per le coppie che intendono viaggiare insieme.

Per partecipare bisogna avere almeno 16 anni e ci sono alcune restrizioni per i ragazzi tra i 16 e i 18 anni d’età.

Esiste un’impressionante varietà di wwoofers: giovanissimi alla prima esperienza, studenti, neo-laureati, adulti alla ricerca di una esperienza completamente nuova, coppie sposate, pensionati…

Allo stesso modo, le fattorie presso le quali è possibile trovare alloggio possono essere molto diverse tra loro: grandi aziende biologiche, realtà a conduzione familiare, cottage privati provvisti di un piccolo orto biologico, agriturismi, ecovillaggi, cooperative… per sbirciare tra le tante offerte in Irlanda potete cliccare sulla mappa qui.

Doveroso specificare che tra host (proprietario della fattoria) e wwoofer non esiste un vero e proprio contratto di lavoro, essendo questa un’esperienza di volontariato. Gli accordi riguardo a vitto e alloggio vanno quindi determinati direttamente caso per caso.

Gli obiettivi del programma sono:

- Insegnare le tecniche di coltivazione biologica;

- Dare la possibilità di conoscere stili di vita alternativi, più sani ed ecologicamente sostenibili;

- Permettere di vivere a contatto con una cultura diversa, imparando a conoscerne le usanze e la lingua;

- Garantire un’assistenza pratica agli agricolotori iscritti al programma;

- Dare agli iscritti la possibilità di scambio, incontro e apprendimento reciproco riguardo all’agricoltura BIO.

 

 

 

 

Cristiano Prudente

Tags: , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

14,019 Spam Comments Blocked so far by Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>