Eventi e Svago

Le 10 spiagge più belle di Spagna

State prendendo in considerazione l’idea di passere le ferie estive in Spagna? In questo articolo scoprirete quali sono le 10 spiagge più belle di Spagna.

La Spagna annovera alcune tra le spiaggie migliori del mondo, quest’anno per esempio la “playa de la Concha” a San Sebastian, è stata premiata come la prima di tutta europa e quinta del mondo.

Qui sotto troverete una lista delle prime 10 spiagge che, secondo noi e Trip Advisor, sono le piú belle, caratteristiche e affascinanti del paese iberico.

 

Eccovi le 10 spiagge più belle di Spagna

 

10) La Playa de Maspalomas, (Gran Canaria, Isole Canarie)

Maspalomas, conosciuta anche come la Costa Canaria Maspalomas, comprende le località balneari di Águila, Las Burras, San Agustìn e Playa del Inglès. Qui troverete una striscia di 2.000 ettari di terreno con 17 km di costa con splendide dune di sabbia, ampie spiagge sabbiose, acque poco profonde e clima eccellente in ogni periodo dell’anno – un paradiso per gli amanti del mare e delle vacanze in famiglia.

L’esclusiva località di Maspalomas, con alberghi eleganti, residenze di lusso e il campo da golf più grande dell’isola, è separata da Playa del Inglés da uno spettacolare tratto di 400 ettari di dune, che nel 1994 sono state dichiarate parco nazionale. Non appena attraverserete le dune a piedi o in cammello, vi sentirete davvero in un’altra parte del mondo. Le dune forniscono anche un habitat per diverse specie di piante rare, alcune delle quali si possono trovare solo nelle Canarie.

 

9) Cala Blanca di Javea (Costa Blanca – Valencia)

Javea è la parte migliore della Costa Blanca. La bellezza naturale incontaminata e i meravigliosi paesaggi sono incomparabili, sia nei punti panoramici che sulle scogliere o la spiaggia stessa. La Cala Blanca, o “Baia Bianca”, prende il nome dai ciottoli bianchi e le rocce che adornano questa perla nascosta. L’acqua cristallina,Cala Blanca di Javea Valencia una vista spettacolare della montagna Montgó e il paesaggio circostante ne fanno un posto fantastico, anche per lo snorkeling. Eppure non è mai affollato. Qui arrivano principalmente residenti e turisti dall’interno della regione. La Cala Blanca è lunga circa 300 metri e si compone di 3 calas più piccole inframmezzate da insenature che si trovano una accanto all’altra e danno a questo pezzo di costa rocciosa una forma caratteristica. Le Calas sono accessibili solo a piedi. Si può andare verso il fondo della cala lungo una scala nella roccia dalle miradores sulle scogliere vicine, Mirador de Cala Blanca o il Mirador de les Caletes. Cala Blanca di Javea si trova vicino alla città di Valencia (scopri qui 5 ragioni per vivere a Valencia)

 

8) La Playa de las catedrales (Galizia)

La Playa de las catedrales (o in galiaziano as catedrais) si trova appena passato il confine asturiano con la Galizia, in provincia di Lugo, nei pressi di Ribadeo. Si chiama così perchè il vento e l’acqua con il passare del tempo hanno dato vita ad enormi pinnacoli, ad archi e falesie alte oltre trenta metri che ricordano monumenti sfarzosi e attraverso i quali si può camminare durante la bassa marea. Per questo, a partire dal mese di Aprile è necessario prenotarne la visita (in forma totalmente gratuita) con almeno 30 giorni d’anticipo.

 

7) Playa di Bolonia (Costa de la Luz, Cadiz)

Playa de Bolonia in CadizOscurata dalla fama di Tarifa, laspiaggia di Bolonia è in realtà un posto davvero interessante da visitare e fortunatamente ancora abbastanza incontaminato, a causa della particolare natura del luogo. Sì, perché questa spiaggia, chiamata anche Cala del Tesorillo, è in realtà sovrastata da un’impressionante duna di sabbia che si affaccia su una piccola insenatura riparata. Oltre a rilassarvi nelle calde acque oceaniche, potreste sfidare il vento che soffia sulla duna e raggiungerne la cima, per godere del panorama sul mare. Non lontano dalla spiaggia, sorgono le rovine di Baelo Claudia, un sito romano di epoca precristiana. Direttamente al Chiringuito El Tucan si trova una scuola di windsurf.

 

6) Playa Burriana di Nerja (Costa del Sòl, Málaga)

Nerja vanta 16 chilometri di spiagge con sabbia scura e ghiaia e acque cristalline dove praticare ogni tipo di sport acquatico. Playa Burriana, la sua spiaggia più famosa, è frequentata soprattutto da turisti nordeuropei e si trova nella parte orientale della città. Il Balcone d’Europa è una delle maggiori attrazioni di Nerja. Si tratta di una magnifica passeggiata lungo il bordo di una scogliera da cui ammirare uno splendido panorama su tutto il litorale. Da visitare anche gli splendidi Giardini di Playa Capistrano e la chiesa del 1600 di El Salvador, miscela affascinante di stile moresco e barocco. A soli 3 chilometri dal centro si trovano, poi, le splendide grotte di Nerja, un complesso che si estende per quasi 5 chilometri dove potrete ammirare dipinti rupestri di oltre 20 mila anni fa e la più grande stalagmite al mondo.

 

5) Cala Comte di Ibiza

Incastonata in un paesaggio mozzafiato, Cala Conta, conosciuta anche come Platjes de Comte, si trova Cala Comte di Ibizalungo la costa occidentale dell’isola, appena passata Cala Bassa, ed è tra le spiagge più belle di Ibiza. Famosa per i suoi tramonti, Cala Conta si specchia sugli isolotti di Escull de ses Punxes, Escurell de ses Rates e Illa des Bosc che rendono ancora più affascinate la vista. La spiaggia di sabbia dorata, lunga 800 metri e larga fino a 30 metri, è attrezzata e dispone di ottimi bar e ristoranti. La spiaggia è bagnata da acque poco profonde che la rendono sicura anche per i bambini. Cala Conta è facilmente raggiungibile in auto da San Antonio e da Eivissa, da cui dista rispettivamente 10 e 25 minuti, e in traghetto.

 

4) Playa de Muro (Palma di Maiorca, Isole Baleari)

La bella spiaggia di Playa de Muro si trova nella parte settentrionale della grande baia di Alcudia, nella parte nordorientale di Maiorca. Di sabbia bianca, è lunga diversi chilometri e, pur essendo larga solo una ventina di metri, non è eccessivamente affollata. La spiaggia è ricca di servizi ed è ideale per le famiglie con i bambini visto che degrada dolcemente in mare. Alcuni sentieri conducono dalla spiaggia alla riserva naturale di Albufera, la più grande zona umida dell’isola.

 

3) Playa de Ses Illetes di Formentera

Playa de Ses Illetes a Formentera, una spiaggia caraibica in EuropaQuesta meravigliosa spiaggia delle isole baleari si è aggiudicata il 3 ° posto in Spagna e 7 ° in Europa; parlando infatti di Ses Illetes ci stiamo riferendo ad una vera e propria spiaggia caraibica senza però dover attraversare l’oceano per raggiungerla. È la spiaggia rappresentata in tutte le cartoline di Formentera con un acqua di un colore tra l’azzurro e il turchese di una nitidezza quasi perfetta. Questo peró significa anche che è anche la più gettonata di tutta l’isola e in alta stagione si riempie in modo eccessivo nonostante si paghi l’ingresso per preservarne la naturalezza.

 

2) Playa de Las Canteras en Las Palmas de Gran Canaria

Playa de las Canteras è una lunga striscia di sabbia dorata proprio nel cuore di Las Palmas, cittadina dell’isola Gran Canaria; lunga più di 3 km, è amata dai turisti e dai residenti della città, anche perché protetta da una scogliera naturale chiamata La Barra. Questo consente ai bagnanti di nuotare in acque tranquille, mentre i surfisti possono cavalcare le onde della punta meridionale. Le persone vengono a frotte in questa spiaggia fantastica poiché regala le condizioni ideali per ogni tipo di sport acquatico, garantisce un ambiente sabbioso e sicuro per le famiglie, ed è l’ideale anche solo per rilassarsi al sole.

 

1) Playa de la Concha di San Sebastián

È una di quelle spiagge nel nord della Spagna di cui é sufficiente calperstare la sabbia per capire di essere in un paradiso terrestre. Gli utenti dicono che vale la pena raggiungere il Peine del Viento, una serie di sculture di Chillida, per godere di una bella vista del Arenal, anche se dobbiamo stare attenti nei giorni di temporale perché le onde raggiungono una potenza molto elevata.

Playa de la Concha de San Sebastian

Photo by: Thomas Julin

Related Post

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*