Lavorare in Spagna: info, consigli ed opportunità!

0
771

Oggi, un desiderio che accomuna molti italiani è indubbiamente quello di trovare un posto di lavoro all’estero. Diverse sono le motivazioni che possono portare a questa scelta, come quella di voler intraprendere un’esperienza nuova, dare più valore alla propria carriera professionale o semplicemente uscire dal proprio Paese per “ricominciare”. 

La Spagna si presenta come uno dei migliori Paesi in cui lavorare per un medio periodo.

Esistono infatti vari progetti che agevolano la collocazione nel mondo del lavoro. Il Programma Leonardo Da Vinci, ad esempio, rappresenta una piattaforma  di lancio importantissima per i giovani che vogliono affrontare uno stage o un tirocinio presso aziende spagnole.

Per informazioni di qualsiasi genere è possibile rivolgersi all’ISFOL (Istituto per lo Sviluppo della FOrmazione professionale dei Lavoratori) in Italia o direttamente in Spagna al CNROP (Centro Nacional de Recursos para la Orientación Profesional). Un’ottima occasione per chi non ha come obiettivo il guadagno, bensì il miglioramento delle proprie capacità linguistiche, è offerta dal volontariato. In Spagna esiste in tema un ente molto importante: il PPVE (Plataforma para la promociòn del Voluntariato en Espana).

Per chi cerca un vero e proprio lavoro, ecco qualche utile informazione:

  • I cittadini che appartengono a qualsiasi altro paese dell’UE ottengono gli stessi diritti di ogni cittadino spagnolo. Chi vuole lavorare in Spagna non ha l’obbligo di ottenere la cittadinanza. Lingua e pronuncia vengono generalmente verificate durante il colloquio.

  • I settori che offrono più opportunità di lavoro riguardano le costruzioni (in particolare in Catalunya), le infrastrutture ed in generale i servizi. Inoltre il personale italiano è ricercato dal campo delle telecomunicazioni, dalle svariate multinazionali (servizio-clienti) e dalle banche.

  • Una delle migliori opportunità per una prima esperienza è il lavoro nei call center. Molte sono anche le offerte per la posizione di cuoco nei ristoranti italiani. Sono ricercate anche figure più specializzate, come commercialisti o amministratori.

  • Una delle domande che più frequentemente ci capita di sentire è sicuramente: dove posso cercare lavoro in Spagna? Inutile negarlo, la situazione è simile a quella italiana. A Barcellona, Madrid, Siviglia e Valencia ci sono moltissime offerte, ma se ci allontaniamo dalle maggiori città la situazione diventa un poco più complicata.

Per trovare lavoro facilmente, soprattutto nei grandi centri, può essere molto importante avere una discreta conoscenza dello spagnolo, ma anche (e talvolta soprattutto) un buon livello di inglese!

Luca Cattaneo – Salvatore Schifano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui